Questo sito usa i cookies, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Ahsha Hayes (Taylour Paige), una ragazza ingenua e talentuosa, si unisce alla squadra di cheerleader dell'NBA, le Los Angeles Devil Girls. È figlia di Sloane Hayes (Kimberly Elise), una donna single che faceva parte delle Devil Girls e, come presto Ahsha scoprirà, ha mentito e ha tenuto dei segreti sulla sua vita da cheerleader. Insicura di chi fidarsi, Ahsha seguirà il suo percorso nel mondo del basketball professionale, ricco di tentazioni e pericoli. Derek Roman (McKinley Freeman) cerca di portare via Ahsha dal suo ragazzo, German Vega (Jonathan McDaniel). Più Ahsha lo respinge più lui insiste, soprattutto quando German si fa sopraffare dall'insicurezza. La compagna di squadra di Ahsha, Kyle Hart (Katherine Bailess), cerca di farla ragionare esponendole la sua teoria su come va il mondo e su come lei ne sfrutti al massimo il meccanismo. Pete Davenport (Dean Cain), un ex giocatore dei Devil, sa bene quanto può essere difficile quel tipo di vita. Diventato il nuovo coach dei Devil, scopre che il suo passato è persino più complicato di quanto immaginasse. È proibito per i giocatori frequentare le cheerleader, e questo rende ancora più intrigante infrangere le regole, e la storia sembra ripetersi. Il capo squadra delle Devil GIrl, Jelena Howard (Logan Browning) frequenta il giocatore Terrence Wall (Robert Christopher Riley) facendosi beffe delle regole proprio come la classica "cattiva ragazza" e cercando di mettere in difficoltà Ahsha, perché si sente minacciata da lei. Olivia Vincent (Charlotte Ross) è un ex Devil Girl che supervisiona la squadra e aiuta Ahsha facendole da mentore.